Crescina Transdermic Isole Follicolari MPS

Aiuta la crescita fisiologica dei capelli
Con Nuova Tecnologia Transdermica

IL CICLO DI CRESCITA DEL CAPELLO

Il capello nasce, vive, muore e si riforma attraverso un processo di sviluppo naturale che segue tre fasi. La fase anagen è il periodo di accrescimento del pelo: nel bulbo le cellule si organizzano cheratinizzandosi e dando origine al pelo propriamente detto. Questa fase ha una durata di circa tre anni. Alla fase anagen segue un periodo di transizione (catagen) di circa tre settimane durante il quale il follicolo progressivamente degenera e si riduce fino ad un terzo delle sue dimensioni. La terza fase, di riposo o telogen, ha una durata di circa tre/quattro mesi, durante la quale il pelo si stacca e la matrice del bulbo riprende la sua attività dando il via ad un nuovo anagen. Poiché il ciclo è diverso per i diversi follicoli, si ha un rapporto variabile fra follicoli a riposo e follicoli in attività. Normalmente, nel cuoio capelluto, i follicoli in fase anagen sono circa l’85%, l’1% sono in catagen, mentre il rimanente 14% è a riposo (telogen).

IL DIRADAMENTO DEI CAPELLI

Il diradamento dei capelli è un fenomeno di natura fisiologica che affligge milioni di persone. In seguito a cause di varia natura il patrimonio dei capelli che ogni individuo possiede si impoverisce, diminuisce il numero di capelli per centimetro quadrato e visivamente iniziano ad intravedersi, tra gli steli dei capelli, zone sempre più ampie dove il cuoio capelluto si presenta “diradato”.

Il diradamento si può presentare:

  • come effetto di una caduta di capelli abbondante, prolungata e persistente
  • come effetto di una progressiva diminuzione dei follicoli capilliferi anche non in presenza di caduta di capelli visibile che può portare all’assottigliamento e indebolimento del capello (miniaturizzazione del follicolo con steli molto più sottili dei capelli normali e che cadono facilmente)
  • come effetto del prolungamento delle fasi di transizione e di riposo nel ciclo della naturale attività del follicolo, che si traduce in diminuzione della quantità di capelli in fase anagen (crescita).

Il follicolo pilifero è provvisto di cellule staminali che sono responsabili dell’avvio dei nuovi cicli di crescita del capello. Anche l’epidermide interfollicolare e il derma del cuoio capelluto contengono cellule staminali che assicurano la rigenerazione naturale del tessuto cutaneo.

FOLLICOLO SINGOLO

Il follicolo pilifero è un segmento dell’epidermide a forma di tunnel che si estende nella parte inferiore fino al derma. La struttura contiene diversi strati ciascuno dei quali ha funzioni separate. Alla base del follicolo vi è la papilla, che contiene i capillari (1). La parte vitale del capello è quella che circonda la papilla a livello più profondo ed è chiamata “bulbo”. Due guaine, una interna e l’altra esterna, circondano il follicolo (2). La guaina interna segue lo stelo pilifero e termina sotto l’apertura della ghiandola sebacea. La guaina esterna continua anche oltre la ghiandola fino a raggiungere la superficie cutanea (3). Un muscolo chiamato pilo-erettore (4) si congiunge al follicolo sotto la ghiandola intorno alla guaina esterna. A livello dell'inserzione del muscolo si trova un rigonfiamento ad anello (5) chiamato "bulge" cioè la nicchia dove si conservano le cellule staminali del follicolo. I segnali nervosi arrivano attraverso una rete di fibre nervose (6) che pervade le guaine del follicolo (trasmissione di sensazioni) e il muscolo pilo-erettore (impulsi per il movimento). Lo stelo è formato da una proteina molto dura chiamata cheratina ed è costituito da tre strati: medulla, cortex e il più esterno cuticola.

FOLLICOLO SINGOLO

ISOLE FOLLICOLARI

I follicoli singoli non sono le sole strutture del cuoio capelluto. Ad un ingrandimento da 50X a 400X si può osservare che a volte gli steli dei capelli emergono dal cuoio capelluto a piccoli raggruppamenti che escono da un unico ostio follicolare (7), ciascuno dei quali rappresenta la porzione visibile, superficiale, di una struttura più complessa, ma ben definita, chiamata isola follicolare. Diversi e articolati sono i componenti dell’isola follicolare: essa può presentare da 2 a 4 follicoli terminali (8) da 1 a 2 follicoli vello (9) ciascuno dei quali contiene il bulbo in via di atrofizzazione; vi può essere anche un germe pilifero secondario (o protobulbo) (10) composto dalle cellule della papilla dermica che prendendo contatto con le cellule staminali del bulge (11) darà origine ad un nuovo capello in anagen. Anche il muscolo pilo-erettore (12) ha una conformazione specifica nell'isola follicolare: è composto infatti da fasci di muscoli che si diramano da un corpo centrale posto appena sopra la zona del bulge e che contatta ogni singolo follicolo. L'isola follicolare possiede una ricca rete di vasi sanguigni (13) che raggiunge ogni singolo follicolo e una rete di fibre nervose (14) che innerva i follicoli e i fasci muscolari. L'isola follicolare è circondata da una sorta di membrana costituita da fibre di collagene che la raccoglie e la protegge, chiamata "perifollicolo" (15).

ISOLE FOLLICOLARI

IL CONCETTO DI PRODOTTO CRESCINA

Crescina Ri-Crescita da sempre ha come obiettivo il diradamento dei capelli: infatti Crescina non è un prodotto contro la caduta dei capelli che generalmente ha la funzione di rallentare o contrastare il distacco dei capelli già presenti sul cuoio capelluto. Crescina Ri-Crescita è stata concepita per aiutare a prevenire e trattare il diradamento legato a cause fisiologiche, non patologiche, e quando la quantità e qualità dei capelli sono a poco a poco diminuite per una ridotta attività dei follicoli piliferi.
La formulazione di base di Crescina Ri-Crescita – protetta da numerosi brevetti – unisce due aminoacidi, Cisteina e Lisina (tra i componenti essenziali responsabili della cheratinizzazione dei capelli) ad una Glicoproteina e ad un componente vasodilatatore in un veicolo idroalcolico: numerosi test di efficacia attestano la capacità di questa associazione di stimolare la crescita naturale del capello aiutando i bulbi dei follicoli attivi e parzialmente inattivi, non completamente atrofizzati. Alla formula base sono poi associati altri componenti che ne coadiuvano l’attività. Crescina Ri-Crescita è un prodotto ad uso topico di impiego cosmetico.

L’IMPORTANZA DELLE ISOLE FOLLICOLARI

Labo Cosprophar conduce ricerche sulle isole follicolari fin dal 2002. Dopo un primo brevetto (2003) e ulteriori innovazioni formulative, i ricercatori nel 2015 arrivano alla definizione di una formula (Brevetto Svizzero 710 438) che consente di prendersi cura di ciascuna struttura anatomico-funzionale che fa parte dell'isola follicolare e di fornire un adeguato apporto di energia per i fabbisogni dell'isola (più elevati rispetto al follicolo singolo). I componenti che fanno parte del complesso per le isole follicolari sono:
1. Glycogen: per il muscolo pilo-erettore dell'isola;
2. Lupinus albus: per i vasi sanguigni della rete vascolare che arriva ai vari follicoli dell'isola;
3. Glutamil-amido-etil-indolo: per la rete di fibre nervose;
4. Prolina: per il collagene che forma il perifollicolo;
5. Estratti di Triticum vulgare, Glycine max e Scutellaria baicalensis: per dare molta energia a tutto il sistema dell'isola follicolare.
Questi effetti si ripercuotono complessivamente sull'isola follicolare con uno stimolo all'attività cellulare di bulbi e follicoli e pertanto con un maggiore impulso alla fisiologica crescita pilifera. Gli stessi attivi posseggono proprietà positive anche nei confronti dei follicoli singoli, sia in condizioni sane che in via di miniaturizzazione.

DOSAGGI DISPONIBILI

CRESCINA TRANSDERMIC
RI-CRESCITA MPS 200

utile nei casi di diradamento iniziali

CRESCINA TRANSDERMIC
RI-CRESCITA MPS 500

utile nei casi di diradamento medi

CRESCINA TRANSDERMIC
RI-CRESCITA MPS 1300

utile nei casi di diradamento avanzati

DOSAGGI DISPONIBILI

CRESCINA TRANSDERMIC
ISOLE FOLLICOLARI MPS 1700

utile nei casi di diradamento iniziali

CRESCINA TRANSDERMIC
ISOLE FOLLICOLARI MPS 1900

utile nei casi di diradamento medi

CRESCINA TRANSDERMIC
ISOLE FOLLICOLARI MPS 2100

utile nei casi di diradamento avanzati

CRESCINA TRANSDERMIC RI-CRESCITA MPS

Crescina Transdermic Ri-Crescita MPS è un trattamento ad uso topico di impiego cosmetico per la crescita fisiologica dei capelli con Tecnologia Transdermica grazie alla quale le sostanze attive, tra le quali le nuove Molecole PS, possono penetrare nel sistema pilifero non solo tramite la via transfollicolare (apertura del follicolo) ma anche per via transdermica attraverso gli strati cutanei del cuoio capelluto (test ex-vivo con Celle di Franz) coadiuvate sia dal loro basso peso molecolare che dalla presenza di enhancer. Le 7 Molecole PS (sh-Polypeptide-11, sh-Polypeptide-1, sh-Polypeptide-3, sh-Oligopeptide-2, sh-Polypeptide-31, sh-Polypeptide-9, sh-Oligopeptide-1) essendo sostanze simili alle molecole peptidiche endogene presenti naturalmente nel sistema pilifero sono deputate a stimolare profondamente la crescita del capello. Gli ulteriori componenti presenti in Crescina Transdermic Ri-Crescita MPS sono: il complesso Ri-Crescita (Cisteina, Lisina, Glicoproteina), il complesso HFSC (Stem-Engine), 3 enhancer (Pentylene Glycol, Decylene Glycol, Caprylyl Glycol). Per cuoio capelluto diradato. Indicata nei casi di diradamento dipendente da cause fisiologiche e non patologiche. Non agisce sui follicoli completamente atrofizzati.

In formule specifiche per uomo e per donna.

Nei formati da 20 fiale (equivalente a un mese di trattamento) e da 40 fiale (equivalente a due mesi di trattamento).

CRESCINA TRANSDERMIC ISOLE FOLLICOLARI MPS

Crescina Transdermic Isole Follicolari MPS è un trattamento ad uso topico di impiego cosmetico per la crescita fisiologica dei capelli con Tecnologia Transdermica grazie alla quale le sostanze attive, tra le quali le nuove Molecole PS, coadiuvate sia dal loro basso peso molecolare che dalla presenza di enhancer, possono penetrare nel sistema pilifero (follicoli singoli e isole follicolari) non solo tramite la via transfollicolare (apertura del follicolo) ma anche per via transdermica attraverso gli strati cutanei del cuoio capelluto (test ex-vivo con Celle di Franz). Le 7 Molecole PS (sh-Polypeptide-11, sh-Polypeptide-1, sh-Polypeptide-3, sh-Oligopeptide-2, sh-Polypeptide-31, sh-Polypeptide-9, sh-Oligopeptide-1) simili alle molecole peptidiche endogene presenti naturalmente nel sistema pilifero stimolano profondamente la crescita del capello. Gli ulteriori componenti presenti in Crescina Transdermic Isole Follicolari MPS sono: i complessi Ri-crescita, Isole Follicolari, HFSC (Stem-Engine) e i 3 enhancer (Pentylene Glycol, Decylene Glycol, Caprylyl Glycol). Per cuoio capelluto diradato. Indicata nei casi di diradamento dipendente da cause fisiologiche e non patologiche. Non agisce sui follicoli completamente atrofizzati.

In formule specifiche per uomo e per donna.

Nei formati da 20 fiale (equivalente a un mese di trattamento) e da 40 fiale (equivalente a due mesi di trattamento).

CRESCINA TRANSDERMIC RI-CRESCITA MPS
TRATTAMENTO COMPLETO RI-CRESCITA MPS
E ANTI-CADUTA TRANSDERMIC

Il Trattamento Completo CRESCINA TRANSDERMIC Ri-Crescita MPS e TRANSDERMIC Anti-Caduta è un trattamento ad uso topico di impiego cosmetico che unisce in un’unica confezione i due tipi di fiale. CRESCINA TRANSDERMIC RI-CRESCITA MPS (fiale ambra) è un trattamento ad uso topico di impiego cosmetico per la crescita fisiologica dei capelli con Tecnologia Transdermica che favorisce la penetrazione degli attivi – coadiuvati da 3 enhancer – sia attraverso gli osti follicolari che attraverso tutta la superficie del cuoio capelluto. La presenza di 7 Molecole PS (sh-Polypeptide-11, sh-Polypeptide-1, sh-Polypeptide-3, sh-Oligopeptide-2, sh-Polypeptide-31, sh-Polypeptide-9, sh-Oligopeptide-1) identiche alle molecole peptidiche endogene presenti naturalmente nel sistema pilifero, stimola profondamente la crescita del capello. Ulteriori attivi presenti: complesso Ri-Crescita, complesso HFSC, 3 enhancer. Per cuoio capelluto diradato. Indicata nei casi di diradamento dipendente da cause fisiologiche e non patologiche. Non agisce sui follicoli completamente atrofizzati. CRESCINA TRANSDERMIC ANTI-CADUTA (fiale incolore) unisce ai principi attivi di base (Idrossiprolina, Acido Aspartico, Attivatore Enzimatico e Taurina) e agli attivi Hydrolyzed Yeast Protein e Acetyl Tetrapeptide-3, utili a rinforzare i capelli alla radice (test in vitro sugli attivi), 3 enhancer per coadiuvarne la penetrazione nel sistema pilifero e nel cuoio capelluto. La formula è arricchita con il complesso HSSC. Formula Uomo. Indicata nei casi di caduta abbondante. Il TRATTAMENTO COMPLETO che unisce i due preparati è indicato nei casi di diradamento dipendente da cause fisiologiche e non patologiche associate a caduta dei capelli.

Non agisce sui follicoli completamente atrofizzati.

In formule specifiche per uomo e per donna.

Nei formati da 20 fiale (equivalente a un mese di trattamento) e da 40 fiale (equivalente a due mesi di trattamento).

CRESCINA TRANSDERMIC ISOLE FOLLICOLARI MPS TRATTAMENTO COMPLETO RI-CRESCITA MPS
E ANTI-CADUTA TRANSDERMIC

Riunisce in un unico cofanetto i trattamenti ad uso topico di impiego cosmetico per la crescita fisiologica dei capelli e per la caduta con Tecnologia Transdermica. In CRESCINA TRANSDERMIC ISOLE FOLLICOLARI MPS (fiale color ambra) le sostanze attive, tra le quali le nuove Molecole PS, coadiuvate sia dal loro basso peso molecolare che dalla presenza di enhancer, possono penetrare nel sistema pilifero (follicoli singoli e isole follicolari) non solo tramite la via transfollicolare (apertura del follicolo) ma anche per via transdermica attraverso gli strati cutanei del cuoio capelluto (test ex-vivo con Celle di Franz). Le 7 molecole PS (sh-Polypeptide-11, sh-Polypeptide-1, sh-Polypeptide-3, sh-Oligopeptide-2, sh-Polypeptide-31, sh-Polypeptide-9, sh-Oligopeptide-1) simili alle molecole peptidiche endogene presenti naturalmente nel sistema pilifero stimolano profondamente la crescita del capello. Gli ulteriori componenti presenti in Crescina Transdermic Isole Follicolari MPS sono: i complessi Ri-crescita, Isole Follicolari, HFSC (Stem-Engine) e i 3 enhancer (Pentylene Glycol, Decylene Glycol, Caprylyl Glycol). Per cuoio capelluto diradato.
CRESCINA TRANSDERMIC ANTI-CADUTA (fiale incolore) unisce ai principi attivi di base (Idrossiprolina, Acido Aspartico, Attivatore Enzimatico e Taurina) e agli attivi Hydrolyzed Yeast Protein e Acetyl Tetrapeptide-3, utili a rinforzare i capelli alla radice (test in vitro sugli attivi), 3 enhancer per coadiuvarne la penetrazione nel sistema pilifero e nel cuoio capelluto.
La formula è arricchita con il complesso HSSC. Indicato nei casi di diradamento dipendente da cause fisiologiche e non patologiche.

Non agisce sui follicoli completamente atrofizzati.

In formule specifiche per uomo e per donna.

Nei formati da 20 fiale (equivalente a un mese di trattamento) e da 40 fiale (equivalente a due mesi di trattamento).

IMMAGINE SCALA DI DIRADAMENTO
IMMAGINE SCALA DI DIRADAMENTO

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

Labo investe ingenti risorse sia in ambito della ricerca e della brevettazione sia nell’ambito dei test di efficacia sui prodotti. L’interesse della comunità scientifica nei riguardi di questi test si manifesta nella pubblicazione di studi su riviste scientifiche di grande spessore e prestigio riconosciute a livello mondiale.

Crescina
E’ stato effettuato uno studio randomizzato, controllato verso placebo, su soggetti maschi sani effetti da alopecia di livello compreso tra II e IV. Il tasso dell’anagen e la resistenza del capello alla trazione (prova di trazione) sono stati valutati a 2 e 4 mesi dal trattamento tramite il fototricogramma e la tecnica della prova di trazione. In tutti i volontari si sono infatti registrati risultati positivi da un minimo di +7 ad un massimo di +41 nuovi capelli in crescita in un'area sottoposta a conta elettronica (con fototricogramma) di 1,8 cm². Secondo una rielaborazione matematica dei risultati medi del test verificati in un'area di 1 cm² ed estesi a tutta la superficie del cuoio capelluto (circa 600 cm²), si ottiene come dato una media di 6.300 nuovi capelli in crescita dopo 4 mesi di trattamento con Crescina HFSC. Analisi strumentale effettuata tramite fototricogramma.

Lo studio è pubblicato sulla rivista Dermatology and Therapy edita da Springer Healthcare.

Pubblicazioni



Dubbi o curiosità su Crescina?

Clicca il bottone qui sotto e scrivi la tua domanda, risponderemo quanto prima alla tua richiesta.